Orgoglio terrone

21 luglio, 2008

Poveri piccoli bimbi padani! Maltrattati e martoriati da questi terroni che non solo si prendono le nostre terre, ma sposano ache le nostre mogli e ci rubano il lavoro da sotto il naso. Cosa ne possono capire questi africani di educazione? Loro che parlano solo a gesti (ecco perchè l’uso del dito medio, per farsi capire da tutti!)…Che ne sanno loro della gloriosa storia della Padania? E poi che retrogradi! La cartina dell’Italia disegnata come se fosse un’unica nazione! Mai sentito parlare di federalismo, eh, terrun?!?!?! Io non oso immaginare cosa devono sentire le piccole orecchie dei nostri figlioli durante le ore di educazione musicale. Che se lo cantassero e se lo suonassero nelle loro capanne ‘sto “Inno di Mameli” che a noi della schiavitù, da parte di Roma (ladrona!) o della vittoria che sia, non vogliamo più sentirne parlare!!!

U vuliti capiri o no!!!

13 Responses to “Orgoglio terrone”

  1. polentonista Says:

    Solidarietà al popolo Padano!

    Viva il parmigiano, abbasso la ricotta salata!

  2. Zed Says:

    Il Terùn, non è il meridionale.
    Bisogna fare nette distinzioni.
    Il meridionale è la persona colta, che ha una parentela che deriva da persone altolocate, benestanti, che vive dignitosamente al sud e ha modi eleganti, signorili, pacati e accoglienti.
    E’ una persona intelligente, e spesso sopra le righe, educato e rispettoso e che sa stare al suo posto usando il suo senso diplomatico e discreto, che sa trattare con la gente e sa farsi voler bene e allo stesso tempo è consapevole del restante popolo della sua terra che invece sono I TERùN!
    Il TERRONE è infatti quel prototipo di persona (che spesso è anche al NORD, ANCHE SE NON E’ DI DERIVANZE DEL SUD!), che (caratteristiche principali):
    – non rispetta nessuno
    – fa le cose tanto per fare
    – parla come un troglodita perchè non ha neanche mai imparato l’italiano.
    – guida in auto come un dannato. Per lui il codice della strada è un insulto alla suo ego.
    – gira con auto assurde, tipo Alfa Romeo super accessoriata, con interni ed esterni assurdi che la fanno assomigliare ad un’astronave di Ufo Robot.
    – se va in motorino (scooter) è sempre senza casco, e fa salire con lui altre persone (almeno 2 in +) ovviamente anche loro senza casco.
    – passa inevitabilmente col rosso e se un pedone attraversa sulle striscie pedonali, non si ferma e gli bestemmia addosso.
    – imita tutti i cretini che vede in televisione.
    – si veste da cafone. Lo stile è inconfondibile: pantaloni stretti a sigaretta di colori accecanti (es. verde pisello o marrone siena o blu indaco) con camicie super colorate con fantasie “pugno in un occhio”, sempre solitamente aperte sul davanti, con pelo che fuoriesce dal colletto e catena vistosa con medaglione modello “patacca”. Scarpe tipo stivaletto da cowboy, anellato, impearcingato in faccia, super tatuato, capello ingellato medio-lungo.
    – Le donne terrone: o sono belle da far svenire e sono tutte ultra fighe, o sono delle palle di lardo vestite come delle poiane. E più sono grasse e peggio sono vestite!
    – il terrone è sempre più furbo degli altri.
    Passa davanti a tutti nelle code, si lava poco e spesso usa deodoranti di pessimo profumo (quello per profumare il wc è MIGLIORE!), va nei posti superaffollati per mettersi sempre in mostra.
    – non sa gestire una folta prole che si crea dall’età di 17 anni. I figli sono spesso maleducati, irrispettori ed irriverenti, proprio come i loro vecchi.
    – è cafone in ogni situazione. Vuole sempre emergere anche quando non capisce assolutamente un cazzo.
    – Parla sempre il suo dialetto perchè così pochi lo capiscono, e non capisce che in Italia, in giro si parla l’italiano. Il dialetto lo parli tra le mura di casa tua!
    Ecco: è il vero prototipo del troglodita sotto-culturato. Quello che non ha mai voluto capire che esistono delle regole sociali che servono per vivere in armonia con il resto del mondo.
    Il terrone è un arrogante, un becero, una sottospecie di cretino che non ha nulla a che vedere con i meridionali, quelli veri!

  3. peppeskizzo Says:

    quello che ho letto dai primi 3commenti è illoggico e stupido,oppure razzista.do una spiegazione del razzismo di questo blog:
    Il razzismo non è un’opinione. E’ un impulso istintivo, un meccanismo
    psicologico. Il razzista è semplicemente un individuo che ha PAURA!
    Soffre di un complesso inconscio che lo induce a vedere tutto il male
    immaginabile provenire da persone di razza e cultura diverse, e, attraverso
    questo processo ottenerà una confortevole consapevolezza di appartenere
    ad una elite superiore pura e onesta.
    Il razzista inconsciamente soffre ed è impaurito, ma coscientemente è convinto di agire con giustizia, autoalimentando un ego collettivo con l’orgoglio di appartenere ad una comunità “giusta e pura.
    Se nel genere umano esiste un gruppo inferiore, questo è rappresentato degnamente da tutti coloro che coltivano sentimenti di odio e disprezzo nei confronti di altri esseri umani. Il razzista è incapace di accogliere nella sua mente il concetto di “umanità”, con tutte le iperboli che comprende e la vastità del suo concetto.
    DA QUELLO CHE HO APPENA SCRITTO SI DEDUCE QUALE TIPO DI ITALIANO è DAVVERO INFERIORE IN QUANTO A CIVILTA…
    concludo col dire che sono terrone siciliano e ne vado fiero e che da me gli stranieri non si comportano bene tanto per la paura della capacità difenziva terrona ma tanto perchè essendo che noi diamo rispetto gli altri ce lo tornano.da me si dice “U RISPETTU E MISURATU CU NI PORTA N’HAVI PORTATU”-traduzione “il rispetto è misurato chi ne porta ne ha portato”

  4. soleluna Says:

    @Zed
    La descrizone che hai fatto tu di terrone, in realtà si potrebbe applicare a qualsiasi cafone in giro per l’Italia, meridionale o settentrionale che sia.

    @peppeskizzo
    Ti assicuro che questo blog è tutto meno che razzista. E’ probabile che tu abbia confuso con razzismo quella che io definisco ironia, nonostante il tuo tentativo di darmi una definizione coerente e chiara. Non capisco neanche dove tu abbia letto illogicità, stupidità e razzismo (di nuovo!) nei tre commenti precedenti.
    Da me si dice “Prima di parlari mastica li paroli” – traduzione “Prima di parlare mastica le parole” ovvero rifletti bene sulle parole che dici…

  5. peppeskizzo Says:

    x Permalink:
    il tuo commento non è razzista ma è illogico perchè è ovvio che il terrone è l’abitante del sud italia su questo non dovrebbero esserci dubbi,il terrone è l’essenza del meridionale di quelle terre che hanno a che fare con l’africa,gli arabi,i greci,gli spagnoli e tutti i popoli mediterranei in genere,di quelle terre che si contreddistinguono nettamente col modo di pensare europeo dove le leggi e lo stato sono appunto “la legge”,e per civiltà si intende il rispetto delle leggi e non il rispetto del prossimo come invece lo intendiamo noi terroni

  6. soleluna Says:

    @peppeskizzo
    Non so se con “Permalink” ti riferisci a me, comunque…
    Personalmente continuo a chiedermi perchè definisci il mio “commento”, anche se in realtà è un post, come illogico. Quest’ultimo, scritto volutamente con uno stile ironico misto ad una punta di malinconico sarcasmo, voleva essere in un certo senso un “inno” al nostro essere terroni. Pensi davvero che una catanese, nata e cresciuta in Sicilia, possa non riconoscere nata e cresciuta in Sicilia, possa non riconoscere il valore della gente del Sud (anche se non amo generalizzare nè in termini positivi nè in termini negativi!)? Certo però che se il tuo concetto di terrone è così lontano dal concetto di “legge”, in senso europeo (?!?!), come lo definisci tu, allora abbiamo due definizioni diametralmente opposte dell’essere “terrone”.

  7. peppeskizzo Says:

    x soleluna:

    pensavo che eri una razzista del nord perche loro fanno esattamente così,ci ho avuto a che fare cn sta gente…complimenti x l’imitazione allora…comunque sei pure tu catanese?cose che ammattono;)…di unni cali?cmq ho messo alcuni video su you tube in nome dell’orgoglio terrone che abbiamo!digita utuberct.
    metti delle belle cose in internet ho visto…cmq scusa per il fraintendimento se vuoi ti offro un panino di carne di cavallo arusti&mangia in mezzo alla strada al corso x scusarmi:)

  8. soleluna Says:

    @peppeskizzo
    Non ti preoccupare, avevo capito che avevi frainteso le mie parole…
    Alla prossima!


  9. […] mangiano. Si è sentita la maestrina della situazione. Ha visto crescere in se’ un inatteso orgoglio terrone. Ha gridato: “Adesso basta!“. Si è divertita con le google-folie. Dopo una fase da […]

  10. elvira Says:

    forse non avete capito che noi terroni sappiamo benissimo cos’è il federalismo e io personalmente sarei contenta che venisse attuato, così magari la smettete. noi pensiamo che il nord non permette al sud di crescere: senza di voi staremmo molto meglio.

    • soleluna Says:

      @elvira
      Intanto devo ringraziarti di cuore perché dopo anni di abbandono, grazie al tuo commento, sono tornata tra le “pagine” del mio blog…
      Per quanto riguarda quello che mi hai scritto, non posso fare altro che ripeterti un po’ quello che ho già detto, tempo fa, agli altri commentatori…Questo post non voleva essere altro che un ironico sfogo. Dalle tue parole capisco che sei meridionale. Piacere, io sono (orgogliosamente) siciliana…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: