Google-folie!*

5 ottobre, 2008

Che la tematica terrone scatenasse un tale clamore non me lo sarei mai aspettato. Ed è un interesse che spazia dalla politica – federalismo e paura dei terroni -, all’antropologia – le terrone sono belle? e prototipo terrone, dalla meccanica, con la famosissima alfa terrone (ma non era Alfa sud?), alla filosofia – pensiero terrone – ed al patriottismo con un sentito viva i terroni. La ricerca effettuata su questo tema che però merita una riflessione più approfondita è: dove vengono maltrattati i terroni?. A questo punto mi sono immaginata due possibili scenari. Nel primo la domanda è posta da un terrone doc che, dovendo abbandonare il suo soleggiato Meridione, vuole essere sicuro che nel profondo Nord nel quale sta per recarsi non ci siano campi di lavoro forzato o “trattamenti speciali” riservati ai terroni. Nel secondo possibile scenario, si potrebbe trattare invece di qualcuno che, desideroso di emozioni forti e per evitare la monotonia delle solite vacanze in un villaggio turistico, è alla ricerca di un centro divertimenti nel quale il terrone sia usato come sadica attrazione principale. In entrambe le opzioni, per rassicurare nel primo caso e per deludere nel secondo, escluderei che esistano dei posti privilegiati e specifici nei quali i terroni vengono maltrattati! (Non esistono, VERO?!?!?!?!?)

Al secondo posto dei temi più ricercati ci sono una serie di fantasie maschili sull’universo femminile. C’è chi, per onorare il detto, cerca donne barba,  chi ha strane voglie e tenta di soddisfarle come può e c’è chi disperatamente vuole trovare la sua ladyblond (?!?!). In questa categoria però, il vincitore è senza dubbio: fiche troglodite. A questo punto avrei bisogno del conforto di una mente maschile. E’ possibile che qualcuno abbia come fantasia perversa un bel donnino preistorico?

Al terzo posto in classifica si piazzano i più riflessivi, con il romantico – parole per il giorno che parlano d’amore -, il confuso – non so da grande – e l’irrequieto – nullafacenza odio.

Fuori gara ma comunque degne di nota per avermi fatto capire quanto questo blog parli di tutto e di niente: annotare le pendenze di un green, canzoncine comuniste e piastra per capelli bagaglio a mano.

In fondo in fondo è anche un blog di servizio questo, o no?!

* Ovvero: le parole chiave più stravaganti usate per approdare qui!

4 Responses to “Google-folie!*”

  1. terronista Says:

    Giuro che non ho cercato io la prima frase :-D

  2. soleluna Says:

    E nemmeno “dove vengono maltrattati i terroni”, vero?!?! ;)


  3. Ma le hai segnalate a Cercasugoogle? Se non ricordo male lo trovi qui
    Cerca su Google

    Certe cose bisogna condividerle!


  4. […] un inatteso orgoglio terrone. Ha gridato: “Adesso basta!“. Si è divertita con le google-folie. Dopo una fase da homeless, si è temporaneamente trasferita nella […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: