La capitale

21 gennaio, 2009

cimg9145

E’ lo stupore per ogni angolo illuminato  da un tramonto. E’ la sveglia alle 7 di mattina. E’ una camicia che non ne vuole sapere di stirarsi.  E’ un autobus che sembra non passare mai. E’ uno spritz. E’ un film alla tv visto con una persona che hai appena conosciuto ma ti sembra di conoscere da una vita. E’ il “tu” a persone più grandi (e “importanti”) di me. E’ sapere le notizie un attimo prima che le sappiano tutti gli altri. E’ un caffè al volo. E’ la soddisfazione di aprire la lavatrice e scoprire che è ancora tutto del colore originario. E’ il dilemma su come si scelgono le uova. E’ un badge con una foto imbarazzante. E’ una webcam. E’ perdersi tra i piani della Farnesina. E’ sentirsi Gianni e Pinotto.E’ sentire quanto forte possa essere la mia cadenza sicula e andarne fiera.

Ecco, è questa la mia vita a Roma.

Saluti

11 gennaio, 2009

Ormai è tutto pronto. Una valigia. Una borsa per il pc. Una borsetta (borsetta???sembra un borsone da palestra!!!). Tre scatoloni (da spedire). Un mini trasloco, praticamente! Adesso arriva il momento più difficile di una partenza che per me è sinonimo di un distacco temporaneo ma relativamente prolungato. I saluti. Lo so che sarà solo per 4 mesi, ma sento già che mi mancheranno gli occhi e i sorrisi delle persone che amo (e non dite che ci sono le webcam, non è lo stesso!), il traffico della mia adorata/odiata città, il sole che bacia il mare nelle prime ore del mattino, la complicità nello sguardo dell’amica di sempre, una parola dolce sussurrata a mezza voce, gli odori di casa mia…Malinconia, e nostalgia insieme ecco quello che sento, ma anche tanta curiosità per quello che mi aspetta. Auguratemi buona fortuna…Ni sintemu!