Tentar non nuoce!

24 giugno, 2008

Ma guarda tu a volte il destino! Ho appena finito di piangere per la dipartita del mio portatile che, crudele, mi ha lasciata troppo presto tutta sola in questa valle di lacrime, e mi si presenta davanti un’offerta imperdibile…Il blog GuadagnoRisparmiando, che si concentra soprattutto sul tema del risparmiare, ha lanciato un contest mettendo in palio un interessante premio: un MacBook Air. Mi raccomando, non vi affollate a partecipare… ;-)

Esperienza archiviata

20 giugno, 2008

Il tempo dell’ultimo “in bocca al lupo” dall’amica di sempre e si entra al Palalottomatica. Tutta la stanchezza, risultato di una sveglia troppo repentina*, passa come per magia non appena si aprono i cancelli. Ci si ferma una, due, tre volte. Poi finalmente si varca la soglia. Poco tempo per scorrere rapidamente a mente tutte le lettere dell’alfabeto per cercare di capire in quale elenco si trova il mio nome. Documento presentato, firma apposta. In mano due codici a barre**, un foglio e una penna. Una cartellina nera su cui appoggiarsi per scrivere. Un’ora per leggere e rileggere le istruzioni***. Un’occhiata agli spalti di fronte per ammazzare il tempo facendo due calcoli: “No, non saremo più di mille qui dentro, altro che 5000!”. Tre donne sedute tra i banchi al centro del palezzetto con un bel pancione che non avrebbe permesso loro di sedere insieme a noi. Le buste, le 100 domande****. Un foglio per rispondere: “Occhio, a non uscire dai margini con quel pallino nero, mi raccomando!”. Ragionamenti, azzardi, tentennamenti, dubbi, incertezze. Tempo scaduto, “Liberi tutti, sotto a chi tocca!”. Un veloce saluto con la vicina di posto “In bocca al lupo” “Crepi! In bocca al lupo anche a te!”*****. L’amica di sempre che si avvicina per chiedere “Come è andata?”. La risposta, alla prossima puntata (ovvero il 30/06!)…

* 5.30 del mattino, tutti giù dalla branda!

** “E ora che ci faccio co ‘sti cosi?”

***”Ah, ecco che ci faccio con i codici a barre!”

**** E’ tutto più difficile quando sai che la risposta giusta non è sempre la A!

***** In realtà, se avesse potuto, mi avrebbe detto “Spero che il lupo ti sbrani!Una concorrente in meno!”

Una tra 100.000

16 giugno, 2008

Che detta in questo modo, fa davvero tanta impressione! Però è proprio così…Domani parto per Roma. Destinazione PalaLottomatica insieme ad altri 102.000 per il concorso dell’INAIL. Non un briciolo di tensione. Poche aspettative. Poco studio. Qualche speranza nel fattore C. Tantissima curiosità. Si, perchè non vedo l’ora di capire come vengono gestite 5.200 persone che si affollano allo stesso orario, nello stesso posto, tutti affamati di lavoro e fiduciosi nell’essere uno dei 404 che troveranno finalmente una fonte di guadagno…

P.S. Nota positiva. Per la prima volta in vita mia riesco a partire con una valigia che pesi meno di 15 chili. Si, ok, starò via solo 3 giorni, ma per me è già un grande traguardo!